sfondo studio legale online
menu studio legale  MENU

domande e risposte DOMANDE E RISPOSTE / SUCCESSIONI E DONAZIONI

Cosa sono il prelegato ed il sublegato?

Il sublegato ricorre allorché colui che è tenuto alla prestazione oggetto del legato è un altro legatario e non l'erede.

Il termine sublegato è controverso e generalmente ritenuto non corretto, poiché l'attribuzione al sublegatario non dipende da quella a favore del legatario, né la validità del sublegato è condizionata a quella del legato.

Anche il sublegatario, accanto al legatario, è un chiamato alla successione a titolo particolare, ed il sublegato può essere sia reale che obbligatorio.

Il prelegato, previsto dall'art. 661 c.c., è invece il legato di cui beneficiario sia uno degli eredi o più coeredi. Questi cumula pertanto le due qualità di coerede onerato e di legatario, in ragione di due distinte attribuzioni patrimoniali: istituzione di erede ed attribuzione di legato.

Il beneficiato non confonde mai, tuttavia, i due distinti titoli di acquisto; può dunque acquistare il legato e rinunciare all'eredità.

Il prelegato è considerato legato per l'intero ammontare della successione: esso grava pertanto su tutta l'eredità e quindi anche sulla quota spettante allo stesso legatario in qualità di erede.

Autore: Avv. Andrea Totò
Ultima modifica: 10/01/2017

indietro avanti

avvisoATTENZIONE: I contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato. Per ottenere un parere legale in ordine alla questione giuridica che interessa è possibile richiedere una consulenza legale on-line oppure fissare un appuntamento con un avvocato del nostro studio legale presso la sede di Milano o di Roma.
Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio o non aggiornato delle presenti informazioni.

©2003-2016 / Studio Legale online / Roma / Milano
Tutti i diritti riservati / All Rights Reserved

W3 validator

Privacy / Informazioni legali / Deontologia